Tornio Automatico di Tipo Svizzero SR-38 Nuova Versione

FacebookGoogle+

– con una struttura di taglio bilanciato che dimostra potenza nel taglio de di parti di grande diametro –

SR-38typeBAbbiamo sviluppato con successo un nuovo modello SR-38 nel Tornio automatico di tipo svizzero (Nota 1) della serie SR. Questo nuovo modello verrà messo sul mercato globale a febbraio del 2016, ed è soprattutto indirizzato alla lavorazione di parti complesse di grande diametro nell’industria generale delle macchine.

Dalla creazione del modello iniziale nel 1992, la serie SR ha goduto di una buona reputazione sul mercato grazie all’elevata funzionalità e rigidità delle sue macchine. Può vantare 15000 unità di vendite totali, come le macchine complesse Star più vendute.

SR-38 assicura un diametro massimo di lavorazione di ø38mm. Ce ne sono due tipi in questa serie: il Tipo A con sette assi a controllo lineare e due assi di controllo rotazione mandrino, e il Tipo B con l’asse di controllo oscillazione utensile (asse B) oltre alle funzioni del Tipo A.

Entrambi i tipi si servono di un alloggiamento utensili a portale con struttura guida trasversale carico uniforme (Nota 2), disposto per avvolgere la bussola di guida per la lavorazione lato anteriore. Questo alloggiamento utensili a portale è dotato di un portautensili posteriore, che controlla autonomamente l’asse X e consente un taglio bilanciato insieme al portautensili anteriore. Questo meccanismo permette la sgrossatura e la finitura simultanea nelle lavorazioni di grande diametro con un taglio del materiale di grande profonditcuttingà, riducendo così i tempi di lavorazione.

Il Tipo A ha un’unità utensile motorizzato ad angolo regolabile per il controllo anticipato dell’angolo utensile così come richiesto, mentre il Tipo B ha un’unità utensile motorizzato a controllo asse B per il controllo della regolazione angolo con la programmazione. Entrambi i tipi consentono l’esecuzione di forature inclinate, ecc. e permettono un’ampia gamma di variazioni nella lavorazione. Oltre a quanto sopra specificato, per la lavorazione lato posteriore è pure portata un’unità ad otto mandrini con una funzione controllo asse Y. Ora, grazie alla riduzione dei tempi di lavorazione, è possibile una maggiore capacità di lavorazione lato posteriore, un’efficace separazione dei processi fra il lato anteriore e quello posteriore e una lavorazione simultanea su entrambi i lati.

 

Per quanto riguarda il controllo, nel modello più elevato del Tipo B è incorporato un Sistema unico del Controllo del Movimento Star (Nota 3) per ridurre drasticamente i tempi morti, come i tempi di calcolo, i tempi di selezione utensile, ecc. richiesti nelle operazioni a controllo CN e così minimizzare un tempo totale del ciclo.

Questo nuovo modello verrà esposto ad EMO2015, l’esposizione di macchine utensili più grande del mondo, in programma dal 5 di ottobre, 2015 a Milano, Italia, e alla Mechatronics Technology Japan 2015 che si terrà dal 21 ottobre, 2015 a Port Messe Nagoya, Giappone.

Balance-cutting2Caratteristiche di SR-38
[Funzionalità Elevata]
• L’alloggiamento utensili a portale per la lavorazione lato anteriore è corredato di un portautensili posteriore che incorpora una funzione controllo asse X. La sgrossatura e finitura simultanea insieme al portautensili anteriore esercita una grande potenza nel taglio DE di pezzi con grande profondità.
• Il Tipo A ha un’unità utensile motorizzato ad angolo regolabile per l’esecuzione di forature inclinate, ecc. secondo la necessità.
• Il Tipo B ha un’unità utensile motorizzato con una funzione controllo asse B per una lavorazione inclinata flessibile con controllo CN.
• L’unità di lavorazione posteriore ad otto mandrini con controllo asse Y consente di avere un utensile motorizzato in ogni posizione.
[Rigidità Elevata ed Alta Precisione]
• Nell’alloggiamento utensili a portale per la lavorazione lato anteriore è incorporata una “struttura guida trasversale carico uniforme” che minimizza un carico momentaneo applicato ai binari guida alloggiamento utensili durante il taglio e assicura una rigidità elevata.
• Sia il mandrino principale che i mandrini secondari hanno un motore incorporato, e un sensore incorporato migliora la precisione di indexaggio del mandrino.
• Il controllo degli assi con il Sistema di Controllo del Movimento Star attutisce le vibrazioni causate dall’accelerazione o decelerazione estreme durante il movimento degli assi. (Tipo B)
[Produttività Elevata]
• La funzione di taglio bilanciato, che consente la sgrossatura e la finitura simultanea, contribuisce alla riduzione dei tempi di lavorazione.
• L’unità ad otto mandrini con funzione controllo asse Y per la lavorazione lato posteriore è portata per la riduzione dei tempi di lavorazione con l’impiego dell’efficace separazione dei processi fra lato anteriore e posteriore come pure della lavorazione simultanea.Balance
• Il Sistema di Controllo del Movimento Star è impiegato per minimizzare i tempi morti. (Tipo B)

tabella

 

 

NOTA 1: Tornio automatico di tipo svizzero
Il tornio automatico di tipo svizzero ha avuto origine come macchinario per l’elaborazione di componenti di orologi in Svizzera nel decennio 1870-1880. Conosciuto anche come “tornio automatico a fantina mobile”, possiede le notevoli caratteristiche di taglio ad alta precisione delle componenti con una lunghezza maggiore in confronto al diametro.
In generale, se delle parti lunghe e strette vengono lavorate con un tornio di tipo generico, si verificheranno curvature sul pezzo, rendendo impossibile una finitura con le dimensioni corrette. Il tornio automatico di tipo svizzero utilizza una bussola di guida con la funzione di lunetta per il materiale. L’utensile, posizionato ad una certa distanza dalla bussola di guida, esercita movimento di taglio solo in direzione del diametro esterno. Ciò consente al pezzo di venire tagliato con cura senza curvature. Per quanto riguarda il movimento assiale, è la testa, piuttosto che la contropunta, a muoversi durante il serraggio di un pezzo.

NOTA 2: Struttura guida trasversale carico uniforme
L’alloggiamento utensile accoppiato del tornio automatico CNC è composto da tavole scorrevoli asse X e asse Y. Ogni asse viene abitualmente supportato da quattro cuscinetti guide lineari (otto cuscinetti guide lineari in totale).
La struttura guida trasversale carico uniforme indica una struttura alloggiamento utensile corredata di 8 cuscinetti guide lineari distribuite uniformemente intorno alla bussola di guida come punto di taglio per generare un carico.
Distribuendo il carico del taglio in otto cuscinetti guide lineari, il carico applicato ad ogni cuscinetto guida lineare viene minimizzato, e così la rigidità dell’alloggiamento utensile migliora . L’impiego di questa struttura di alloggiamento utensile consente un funzionamento continuativo con precisione stabile e prolunga la durata di vita dei cuscinetti guide lineari.

NOTA 3: Sistema di Controllo Movimento Star
In generale la lavorazione, con controllo a CN, si compone dei seguenti processi:[Selezione utensile] → [Avvicinamento] → [Taglio] → [Disinnesto] → [Selezione utensile successivo] → [Avvicinamento] → [Taglio successivo]
In questo processo, funzioni diverse da quelle del taglio effettivo incidono notevolmente sui tempi di lavorazione. Il Sistema di Controllo Movimento Star è una funzione che serve a ridurre questo tempo morto.
I dati del Controllo Movimento Star possono essere facilmente creati con una conversione programma CN per mezzo dell’ “ottimizzazione”.
Questa “ottimizzazione” termina l’elaborazione collegata alla commutazione dei sistemi di controllo e completa i processi di [Selezione utensile] e [Avvicinamento] durante il processo di [Taglio], e il processo di [Disinnesto] dell’utensile e il processo successivo di [Taglio] vengono controllati per iniziare allo stesso tempo. Con questo sistema di controllo, il tempo richiesto per i processi di [Disinnesto], [Selezione utensile successivo] e [Avvicinamento] può essere minimizzato per ridurre i tempi morti.
Inoltre, il Sistema di Controllo Movimento Star esercita pure un effetto positivo sulla precisione della lavorazione. Il sistema di controllo CN sposta ogni asse a velocità massima verso il processo [Taglio successivo], mentre il Sistema Controllo Movimento Star sposta ogni asse prendendo la via più breve, utilizzando il tempo del processo precedente [Taglio]. Questo Sistema di Controllo minimizza le vibrazioni eccessive causate dal movimento degli assi a grande velocità e contribuisce al mantenimento di una precisione stabile di lavorazione.